Un secolo di storia al servizio delle calzature

Nel 1926, Gerardo e Vincenzo Defino, padre e figlio, aprono nel cuore del quartiere Prati, a due passi dal Vaticano, un laboratorio di calzature su misura, che in breve tempo acquista la fiducia di un'ottima e ricercata clientela.
Negli anni, Vincenzo, con professionalità ed elegante estro creativo, disegna e realizza nuovi modelli, portando il piccolo laboratorio ad affermarsi tra i migliori riferimenti artigianali della Roma di quei tempi.

Durante il periodo bellico, la carenza di materie prime, spinge la produzione artigianale alla realizzazione di calzature in pelle scamosciata, ottenuta sabbiando la parte superficiale del pellame, rendendola particolarmente morbida e vellutata, con l'evidente vantaggio di mascherare le imperfezioni della concia di quegli anni difficili. L'impiego di pelli diverse, porta la produzione anche all'uso di pellami esotici, come coccodrillo e lucertola, materiali naturali non destinati ad uso bellico.

Nell'immediato dopoguerra, durante gli anni della ricostruzione, il laboratorio partecipa attivamente all'affermazione della moda italiana e del "made in Italy", approfondendo tecniche di impiego e manutenzione.
Negli anni '80, la famiglia Defino, data l'esperienza acquisita nel trattamento di pellami, trasforma il laboratorio di scarpe su misura in attività commerciale; cere e creme naturali si affiancano a spazzole in crine di cavallo e setole animali, accessoristica di dettaglio e prodotti artigianali in pelle, portando l'attività ad un eccellente livello di esperienza e qualità.

Antica Bottega Defino - via Sforza Pallavicini, 13 00193 Roma - Tel: 06.68.80.26.22 - Cell: 339.61.69.111 - @: info@anticabottegadefino.it